Jteam si gioca il weekend su tre campi

Molo e Ceccato, con Tessaro, aprono l’IRC al Maremma, Menegatti e Gasparotto puntano sul Bardolino, CRZ zona tre, mentre Dal Ponte si allena, nel TIVM, sul Costo.

Un fine settimana che dir ricco è poco per i colori di Jteam ed infatti il sodalizio, con base a Bassano del Grappa, vedrà i propri portabandiera impegnati su tre diversi fronti, con diverse aspettative ma tutti pronti a dare il proprio massimo.

In quel di Follonica, i prossimi 2 e 3 Aprile, via ad una delle serie più amate a livello nazionale, l’International Rally Cup, che aprirà i battenti con il ritorno in calendario del Trofeo Maremma.

In provincia di Grosseto saranno due gli alfieri della compagine vicentina, a partire da Enrico Molo che farà coppia con Vanessa Garbo su una Renault Clio Super 1600 di MS Munaretto.

 

“Siamo al via di un campionato prestigioso” – racconta Molo – “e cercheremo di ripagare la fiducia che ci è stata data dai nostri partners, da Jteam e da MS Munaretto. Non abbiamo mai corso qui ma il Maremma rientra nell’IRC, dopo un po’ di tempo, quindi anche i nostri diretti rivali non dovrebbero essere tanto più avvantaggiati rispetto a noi. Punteremo al titolo tra le due ruote motrici e sarà interessante lo scontro con le vetture della nuova generazione. Abbiamo un’auto al top ed un team affiatato. Cerchiamo di divertirci e vedremo Domenica il risultato.”

 

Al seguito dell’evento maggiore si correrà quello nazionale, su percorso ridotto, ed al via troveremo Vittorio Ceccato, con Rudy Tessaro su Skoda Fabia Rally 2 Evo di MM Motorsport.

Per il pilota di Bassano del Grappa si tratterà di una gara test, nella quale continuare a crescere nella classe regina, puntando dritto alla top ten e sfruttando un percorso già conosciuto.

Risalendo idealmente lo stivale tricolore si passerà poi al Rally del Bardolino, secondo appuntamento con la Coppa Rally ACI Sport di zona tre, con Paolo Menegatti a caccia di altri punti utili nella rincorsa ad una classifica che, sia in assoluta che in classe, lo vede ora terzo.

Il pilota di Zanè cambierà casacca e, pur rimanendo affiancato da Nicola Rutigliano, si presenterà al primo controllo orario su una Skoda Fabia Rally 2 Evo, targata P.A. Racing.

 

“Ripartiamo dal terzo posto in campionato” – racconta Menegatti – “e ci troveremo al volante di una vettura completamente nuova. Sarà la prima volta sulla Evo e sono molto curioso. Le prove corte non fanno per me quindi cercheremo di fare la differenza su quella lunga. Grazie di cuore alla mia famiglia, per lasciarmi lo spazio per continuare a portare avanti questa passione, senza dimenticare Jteam, Power Stage e tutti i partners che sono al nostro fianco quest’anno.”

 

All’appuntamento scaligero di CRZ, previsto per i giorni 1 e 2 Aprile, sarà presente anche il vicepresidente Ivan Gasparotto, impegnato sul sedile di destra della Citroen C3 Rally 2, di Baldon Rally, con uno Stefano Strabello alla sua seconda apparizione nella classe regina.

A poca distanza, il 2 e 3 Aprile, via al Trofeo Italiano Velocità Montagna di zona nord, in occasione della Salita del Costo, ed ai nastri di partenza troveremo il vincitore della A1600 della passata edizione, Andrea Dal Ponte, che cercherà di difendere il primato casalingo con la sua Renault Clio Super 1600 di PR2 Sport, in attesa di definire le prossime uscite stagionali.

PARTNERS RALLY
NEWS RALLY
IMMAGINI RALLY