Gasparotto timbra il cartellino numero cento

Il vicepresidente di Jteam, al recente San Martino di Castrozza, ha festeggiato la centesima presenza sul sedile di destra, al fianco di Strabello.

Ivan Gasparotto tocca quota cento ed al Rally San Martino di Castrozza, andato in scena tra Venerdì e Sabato scorsi, il vicepresidente di Jteam ha festeggiato, seppur con un po’ di amarezza dato l’epilogo, un traguardo prestigioso.

In gara nell’evento valevole per il Campionato Italiano Rally Asfalto e per la Coppa Rally ACI Sport di terza zona, quest’ultima facente parte del programma stagionale con Stefano Strabello e la Citroen C3 Rally 2 di Baldon Rally, il numero due del sodalizio di Bassano del Grappa si è goduto questo importante passo, tracciando un bilancio del cammino percorso fino a qui.

 

“Sono arrivato alla centesima presenza sul sedile di destra” – racconta Gasparotto – “e gran parte di queste sono state vissute all’interno di Jteam. Ricordo ancora quella volta nella quale ho ritrovato l’amico Jack Battaglia, in una gara ad inseguimento su terra. In quell’occasione aiutai Jack ad arrivare in finale, dandogli una mano a portare a casa la vittoria. È stato proprio in quel momento che lui mi propose di affiancarlo, a destra, in qualche rally storico. Nel 2002 siamo emigrati nelle moderne, con una 106 gruppo N, ed è iniziata la nostra strada assieme. Dal 2004 ho cominciato a condividere la mia passione anche con altri, a partire da Ceccato.”

 

Una crescita costante, con l’apice vissuto nelle svariate partecipazioni con Antonio Forato.

 

“Con Antonio Forato ho ottenuto i risultati più prestigiosi” – sottolinea Gasparotto – “ed insieme abbiamo portato a casa tante vittorie di classe ed ottimi piazzamenti nell’assoluta nel Campionato Italiano WRC, l’attuale Campionato Italiano Rally Asfalto, sia con la Renault Clio Super 1600 che con le varie R5. È stato un bellissimo viaggio, costellato da tante persone che, a modo loro, sono state tutte partecipi di ricordi che porterò per sempre nel mio cuore. Grazie.”

 

Non un arrivo ma un punto di partenza verso nuove ed entusiasmanti avventure.

 

“Finchè continuerò a divertirmi non smetterò di correre” – conclude Gasparotto – “ed essendo io un eterno Peter Pan mi vien da dire che, prima della fine, ce ne saranno tante altre di gare.”

 

“Tanti auguri di buon compleanno al nostro vicepresidente Ivan” – gli fa eco Giuseppe “Jack” Battaglia (presidente Jteam) – “ed in Jteam siamo molto felici ed orgogliosi per questo prestigioso traguardo raggiunto. Cento gare, la maggior parte delle quali vissute con i colori di Jteam, e tante soddisfazioni portate a casa. Tutti noi gli auguriamo almeno altre cento di queste presenze, ricche di tante altre gioie. Sarà sempre una colonna portante della nostra famiglia.”

PARTNERS RALLY
NEWS RALLY
IMMAGINI RALLY