Ceccato ed il Reggello, il matrimonio continua

Prosegue il connubio del pilota di Bassano del Grappa con la sua amata Toscana, pronto per affrontare il quarto atto della CRZ di zona sei, a massimo coefficiente.

Ormai è conclamato da tempo l’amore di Vittorio Ceccato per le gare che si corrono in Toscana ma il prossimo appuntamento in calendario avrà un sapore del tutto particolare, portando alla mente un ricordo decisamente positivo.

Sabato 25 e Domenica 26 Giugno andrà in scena il Rally di Reggello, quarta tappa della Coppa Rally ACI Sport di zona sei a massimo coefficiente, ed il portacolori di Jteam tornerà a calcare quelle strade che, nella passata annata, gli hanno regalato il secondo miglior risultato assoluto.

 

“Siamo molto contenti ed ansiosi di tornare a Reggello” – racconta Ceccato – “perchè qui, lo scorso anno, abbiamo ottenuto il secondo miglior piazzamento di sempre, da quando corriamo nella classe regina. Ottavi assoluti e sesti di classe che, per il 2021, è stato il nostro massimo. Ci siamo poi migliorati al Trofeo Maremma di di quest’anno, nell’evento nazionale, con il sesto posto ma contiamo di fare una bella gara al Reggello anche se avremo tanta concorrenza.”

 

Archiviata la parentesi dell’Abeti il pilota di Bassano del Grappa tornerà al volante della Skoda Fabia Rally 2 Evo, messa a disposizione da MM Motorsport e condivisa con Rudy Tessaro.

 

“La Skoda che abbiamo usato all’Abeti era certamente buona” – sottolinea Ceccato – “ma la differenza con la Evo è importante. Siamo contenti di tornare a correre con l’ultima versione della Fabia, sulla quale ci siamo trovati molto bene. Ritroverò al mio fianco il buon Rudy, così come lo scorso anno qui a Reggello, quindi tutto è pronto per ben figurare. Ci impegneremo al massimo ma sappiamo bene il livello dei nostri avversari qui. Per un gentlemen driver come me direi che un buon obiettivo sarebbe quello di stare nei quindici assoluti. Daremo il massimo.”

 

Due le giornate di gara che caratterizzeranno la quattordicesima edizione del Reggello, a partire da un Sabato che inizierà già a delineare i valori in campo con la disputa della prima prova speciale, quella di “Pietrapiana” (9,73 km), da affrontare totalmente in notturna.

Alla Domenica la sfida si sposterà sui tratti cronometrati di “Figline” (8,79 km) e di “Montanino” (14,94 km), il primo dei quali sarà percorso per tre passaggi mentre il secondo soltanto per due, completando un chilometraggio cronometrato complessivo attorno ai sessantacinque.

 

“Rispetto al 2021 ci sono state delle variazioni al percorso significative” – conclude Ceccato – “e ci troveremo a percorrere una prova del tutto inedita ed una versione allungata della speciale in notturna. La tipologia non è cambiata di molto, strade molto veloci ed insidiose. Partiremo sicuramente per fare bene, come facciamo sempre, ma gli avversari qui sono molto più abituati di noi a questi contesti. Cercheremo di fare del nostro meglio anche per gratificare tutti i nostri partners commerciali, Jteam, MM Motorsport, Dimensione Corse e tutti quelli che faranno il tifo per noi. Non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura nella nostra amata Toscana.”

PARTNERS RALLY
NEWS RALLY
IMMAGINI RALLY