Ceccato alla scoperta del Casciana Terme

Il pilota di Bassano del Grappa, portacolori di Jteam, esordirà nel penultimo atto della Coppa Rally ACI Sport, in sesta zona, uno dei pochi a lui ancora sconosciuto.

L’amore incondizionato ed indiscusso per la Toscana è da anni uno dei tratti distintivi di Vittorio Ceccato ed anche in questo 2022 il pilota di Bassano del Grappa ha incentrato il proprio programma sulla Coppa Rally ACI Sport, zona sei.

Il portacolori di Jteam sarà quindi della partita nel penultimo atto della serie federale regionale, iscritto anche ad un R Italian Trophy che lo vede attualmente al nono posto nel primo raggruppamento di zona, ovvero l’imminente Rally Casciana Terme, previsto per il weekend.

 

“Devo ammettere che siamo stati in ballo per essere al San Martino di Castrozza” – racconta Ceccato – “ma non volevo rinunciare alla mia amata Toscana così, alla fine, abbiamo optato per continuare con la sesta zona di Coppa Rally ACI Sport e di R Italian Trophy. Siamo pronti.”

 

Il bassanese sarà della partita al volante di una Skoda Fabia Rally 2 Evo, messa a disposizione da MM Motorsport e condivisa con l’inseparabile Rudy Tessaro, quest’ultimo alla sua destra.

Dato il nutrito parco partenti della vigilia l’obiettivo di Ceccato rimane immutato, quello di varcare la soglia della top ten, sognando di migliorare il sesto assoluto del Maremma ed il decimo del Città di Lucca per chiudere una stagione che gli ha già regalato importanti gioie.

 

“Corro per passione e per il piacere di farlo” – sottolinea Ceccato – “ma quando ci si scontra con avversari locali come Rovatti, Vescovi, Pinelli, Cavalieri e molti altri ancora è naturale che la sfida diventi molto difficile da vincere. Questi sono alcuni dei nomi che escono dalle prime indiscrezioni quindi, per un gentlemen driver come me, riuscire a stare nei primi dieci assoluti è già un successo. Ci impegneremo al massimo, come sempre, ma cercheremo di divertirci.”

 

Due le giornate di gara che attenderanno Ceccato al varco, a partire da un Sabato 3 Settembre che si svilupperà sul ‘unico passaggio, in notturna, della “Casciana Terme” (5,50 km).

La Domenica seguente la sfida si sposterà sulla duplice tornata, in sequenza, della già vista “Casciana Terme” e con l’entrata della “Montevaso” (12,89 km) e della “Miemo” (13,08 km).

Un matrimonio che si rinnoverà, quello tra il portabandiera del team vicentino e la Toscana, e che si tradurrà nell’ennesima, creativa ed inedita, livrea alla quale Ceccato ci ha abituato.

 

“Il Casciana Terme è una delle poche gare che non ho ancora corso in Toscana” – conclude Ceccato – “ma, da quel che ho potuto vedere, direi che il percorso è abbastanza filante e veloce, essendo principalmente collinare. Strade larghe ed irregolari, come sempre in Toscana, dove sarà difficile prendere ritmo ma ci metteremo del nostro. Dovremo svolgere un buon lavoro nelle ricognizioni per cercare di essere performanti, già dalla prova serale. Anche in questa occasione, grazie al nostro ufficio marketing, cercheremo di stupirvi con una nuova livrea. Grazie a tutti i nostri partners, a Jteam, ad MM Motorsport, a Dimensione Corse.”

PARTNERS RALLY
NEWS RALLY
IMMAGINI RALLY