Carnevale, Jteam apre il 2022 con Ceccato

Il sodalizio di Bassano del Grappa sarà al via di una delle classiche della Toscana, giunta alla trentottesima edizione, per dare inizio ad una nuova stagione agonistica.

Come un anno fa anche in questo inizio di 2022 spetterà al Rally del Carnevale sancire il via ufficiale della stagione sportiva di Jteam.

Da sempre profondamente innamorato della Toscana Vittorio Ceccato rinnoverà la propria fedeltà già dal prossimo fine settimana, presentandosi ai nastri di partenza dell’appuntamento di Viareggio, deciso a continuare la bella progressione che lo ha visto protagonista nel 2021.

Spesso vicino alla top ten il pilota di Bassano del Grappa avrà nel proprio mirino il migliorare l’ottava piazza assoluta firmata al Reggello, iniziando a togliersi qui un po’ di ruggine invernale.

 

“La Toscana è sempre la Toscana” – racconta Ceccato – “e non posso fare a meno di amare questa terra, questo ambiente e le persone che qui vivono. Il Carnevale è una delle gare più importanti per questa regione ed ha una lunga tradizione. Siamo già stati presenti qui lo scorso anno, chiudendo sedicesimi assoluti e noni di classe, e cercheremo di ripartire da qui. Nel corso del 2022 ci piacerebbe anche poter migliorare il nostro best ovvero l’ottavo assoluto e sesto di classe del Reggello. Cercheremo di lavorare al meglio qui per prepararci per il futuro.”

 

Dopo aver vissuto un 2021 alternato tra la più datata Peugeot 208 R5 e la Skoda Fabia R5 sarà proprio quest’ultima la vettura, dotata di tutte le ultime evoluzioni, con la quale Ceccato si presenterà al primo controllo orario dell’annata, come sempre supportato da MM Motorsport.

Al suo fianco non poteva mancare il fido Rudy Tessaro, una coppia indissolubile nel tempo.

 

“Avremo il piacere di provare la nuova Skoda Fabia R5 Evo 2” – sottolinea Ceccato – “e sarà quindi un esemplare con tutte le ultime evoluzioni a disposizione sul mercato. Siamo molto curiosi di sentire la differenza con il modello che abbiamo utilizzato nel 2021. Lo scorso anno abbiamo maturato un po’ di esperienza, sia in queste gare che erano tutte nuove per noi e sia sulla vettura. Cercheremo di mettere a frutto quanto abbiamo imparato, già da questo Carnevale. Sarà una gara test, in ogni caso, per provare questa vettura, nuova di pallino.”

 

Otto le prove speciali in programma, tutte da affrontare nella sola giornata di Domenica 6 Febbraio, a partire da una prima tornata su “Stiava” (5,20 km), “Loppeglia” (7,35 km) ed “Orbicciano” (8,57 km), chiudendo il cerchio con una prima ripetizione del crono di apertura.

La seconda sezione prevederà il ritorno a “Loppeglia”, “Orbicciano” ed a “Stiava” mentre il gran finale si deciderà, nel tardo pomeriggio, sull’ultimo e decisivo passaggio su “Orbicciano”.

 

“Il Carnevale è una gara molto bella e veloce” – conclude Ceccato – “e tutte le prove speciali vengono rese decisamente viscide dalla salsedine del mare vicino. In inverno questa diventa una sorta di pellicola sull’asfalto e lo rende più insidioso. Grazie a MM Motorsport per la vettura, a Dimensione Corse per la logistica e la gestione, ed all’immancabile supporto di Jteam.”

PARTNERS RALLY
NEWS RALLY
IMMAGINI RALLY