Al Marca Jteam ritrova Menegatti con Lovisetto

La carovana del Campionato Italiano WRC fa tappa in Veneto, quarto round della serie, e vede il rientro del pilota vicentino, il quale torna a far coppia con il patavino.

Un Rally della Marca particolarmente sentito per Jteam che tornerà a schierare due punte nel Campionato Italiano WRC.

L’appuntamento in provincia di Treviso, quarto atto del tricolore dedicato agli specialisti dell’asfalto, può tranquillamente considerarsi quale gara di casa per il sodalizio con base a Bassano del Grappa, trattandosi dell’unico a calendario previsto per il Veneto.

Un palcoscenico significativo che ritroverà, sulla pedana di partenza di Montebelluna, un grintoso Paolo Menegatti, deciso ad invertire la rotta di una stagione alquanto avara di risultati.

Il pilota di Zanè, affiancato da Christian Cracco alle note, tornerà a calarsi nell’abitacolo della Skoda Fabia R5, messa in campo ed iscritta per i colori di MS Munaretto, nell’intento di puntare ad essere protagonista nella Michelin Rally Cup, avendo archiviato i sogni di triplete tricolore.

Dopo aver saltato il precedente Rally del Salento il vicentino vuole essere protagonista nel trofeo della casa francese di pneumatici, con l’obiettivo di salire sul podio di raggruppamento.

 

“Sapevamo che sarebbe stata dura al primo anno in R5” – racconta Menegatti – “ma il passo del Mille Miglia ci aveva fatto ben sperare. La dea bendata ha poi deciso di voltarci le spalle ed abbiamo infilato una serie di risultati negativi che hanno, in sostanza, pregiudicato la rincorsa al titolo nel CIWRC. Il Marca aprirà il secondo girone della Michelin Rally Cup e, per questo, abbiamo deciso di ripartire da qui. Vogliamo pareggiare il conto con la sorte e, dato che Giovedì sarà il compleanno di Christian Cracco, ci piacerebbe festeggiarlo come si deve.”

 

Anno di esordio più che positivo per l’altro alfiere di casa Jteam, iscritto per i colori della scuderia Monselice Corse: Gianmarco Lovisetto si presenterà ai nastri di partenza del trentaseiesimo Rally della Marca, condividendo la consueta Renault Clio Super 1600 con Ivan Gasparotto, forte di una classifica che gli sorride, in più contesti.

Il pilota di Bastia di Rovolon, archiviato il Rally del Salento, comanda le operazioni nella Coppa ACI Sport Under 25 con 4,5 punti di margine su Scalzotto e ben 12,5 su Farina, nonostante l’assenza forzata nel round di apertura al Mille Miglia.

L’evento pugliese ha confermato anche la seconda piazza nella Coppa ACI Sport riservata alle vetture Super 1600, A7 e Prod. E7: Lovisetto accusa un passivo di quindici lunghezze dal leader indiscusso Vescovi, vantandone dodici sulla coppia composta da Montauti e Petracca.

Dopo aver siglato il primo girone, nella Michelin Rally Cup, tra le vetture Super 1600, A7, Prod. E7, K10 e RS 2.0 Plus il patavino si candida di diritto nella rosa dei pretendenti al successo.

 

“Gara nuova, il Marca, come tutte quelle del CIWRC” – racconta Lovisetto – “ma questa assume un valore maggiore, potendola considerare quasi di casa. Da quel che ho visto in internet le prove sono davvero insidiose. Avendo già concluso, senza graffi, l’Elba ed il Salento siamo fiduciosi. Vogliamo crescere e continuare ad accumulare punti per il nostro campionato.”

PARTNERS RALLY
NEWS RALLY
IMMAGINI RALLY